Diritti e Obblighi

Unicert italia srl

 a. Le Aziende che abbiano ricevuto la certificazione da UNICERT ITALIA hanno i seguenti diritti:

    I.        utilizzare il logo di certificazione per la propria carta intestata, contrattualistica ed altri documenti;

  II.        utilizzare il marchio UNICERT ITALIA in conformità al Regolamento R – UIG – 2;

 III.        richiedere la restrizione/estensione del campo di certificazione secondo la policy UNICERT ITALIA;

 IV.        presentare reclamo per qualsiasi decisione sanzionatoria applicata;

   V.        rinunciare al certificato prima della scadenza del periodo per il quale è stato rilasciato;

 VI.        essere presente nell’elenco dei clienti certificati nella sezione “Certificati emessi” del sito  unicertitalia.it.

 

b. Le Aziende che abbiano ricevuto la certificazione da UNICERT ITALIA hanno i seguenti obblighi:

 

    I.        utilizzare il certificato solo per le attività per le quali la certificazione sia stata rilasciata, senza trarre in inganno i clienti o le istituzioni pubbliche;

 

  II.        fornire adeguate spiegazioni al Direttore della Qualità di UNICERT ITALIA, allorquando sia dimostrato che il certificato e il marchio UNICERT ITALIA, sia stato utilizzato in maniera impropria;

 III.        conservare registrazioni delle attività soggette a certificazione, dei reclami e delle azioni correttive intraprese in modo da poterne dare conto al team di auditor di UNICERT ITALIA, durante gli audit programmati;

 IV.        consentire lo svolgimento tempestivo dell’audit programmato;

   V.        rispondere positivamente alle richieste del team UNICERT ITALIA in merito a audit non programmati generati da alcuni reclami o altri motivi;

 VI.        mantenere e migliorare le condizioni che hanno portato al rilascio della certificazione per tutto il periodo di validità dei certificati emessi da UNICERT ITALIA;

VII.        comunicare qualsiasi variazione, entro un massimo di 3 giorni di calendario, in termini di status giuridico, organizzazione o luoghi di produzione ai sensi del contratto di certificazione;

VIII.        adottare misure correttive e preventive in caso di sanzioni;

 IX.        eliminare il riferimento allo stato di “azienda certificata” nel caso in cui il certificato rilasciato da UNICERT ITALIA venga sospeso o revocato;

   X.        comunicare la rinuncia alla certificazione e in tal caso restituire il/i certificato/i rilasciato/i da UNICERT ITALIA.